top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreAndrea Ancona

Guida all'uso del Parental Control

Il parental control è un insieme di strumenti che permettono ad un genitore di monitorare o bloccare l’accesso ad alcune attività, come singole app, categorie di videogiochi o device nella loro interezza. Se usati con giudizio, rappresentano un metodo essenziale per favorire un sano utilizzo dei dispositivi di gioco.


La prima cosa da fare è creare - magari insieme ai propri piccoli - un account dedicato a loro, all’interno del dispositivo. Molti sistemi chiedono in anticipo l’età, così da codificare subito se si tratta di una persona adulta oppure no, al fine di introdurre le prime limitazioni. Seguire fin dai primi passi questa procedura renderà più facile gestire le funzionalità successive.


Le funzionalità dei sistemi Parental Control sono numerose e variano tra i dispositivi presenti sul mercato, come le console Xbox e Playstation. A volte, sono presenti sistemi aggiuntivi all’interno dell’applicazione di gioco che permettono di limitarne delle funzionalità specifiche.


Queste funzionalità possono essere divise nelle seguenti categorie.


Controllo Acquisti


Alcuni giochi espongono l’utente a possibilità di acquisto e micro-acquisto: è estremamente importante aiutare i giovani giocatori ad avere un rapporto sano e consapevole con le spese digitali.

La gestione di una valuta digitale, non essendo sotto forma di un oggetto concreto, rende più difficile percepire il costo della transazione diminuendo la frizione all'acquisto. Per questo le funzioni di controllo all'acquisto aiutano non solo ad evitare che il minore sperperi le risorse economiche della famiglia ma anche ad aiutarlo a comprendere in sicurezza le complicate meccaniche di acquisto di cui siamo ormai circondati nella vita di tutti i giorni.


In questa categoria ricadono le funzionalità di:

  • Impostare un limite massimo di spesa mensile

  • Richiedere il permesso del genitore per acquistare un gioco o un contenuto aggiuntivo

Tempo di gioco


La gestione del tempo che si dedica all'attività videoludica è un passo fondamentale per la sana relazione con essa. Per approfondire il tema, vi rimando ad un articolo precedente.


Con questa funzionalità è possibile limitare la quantità di tempo speso a giocare durante il giorno o a settimana; inoltre, alcuni sistemi permettono anche di limitare l’uso del dispositivo a fasce orarie predefinite.


Per quanto sia facile accedere a questa funzione, non lo è altrettanto scegliere come usarla. Un genitore, soprattutto se non ha familiarità con i giochi in generale, potrebbe applicare limiti troppo stringenti o nei momenti sbagliati: per questo motivo, consiglio di scegliere le regole in collaborazione con il proprio figlio.

Intanto un buon punto di partenza potrebbero essere i consigli di Nintendo che vi invito a visionare, cliccando qui.


Resoconti


Molti sistemi offrono la possibilità di monitorare le attività attraverso resoconti mensili e visualizzazioni in tempo reale.


Questa funzionalità è un ottimo strumento per comprendere le abitudini, le preferenze e i bisogni del piccolo giocatore.


Tale aspetto è comunemente sottovalutato, ma molti dei rapporti conflittuali con i videogiochi, tra genitori e figli, nascono dall’incomprensione dei reciproci punti di vista.

É inoltre possibile concordare delle regole, senza imporre limiti meccanici al sistema, ma avendo comunque la possibilità di monitorare se quelle regole vengono rispettate.


Filtro per età


Il filtro permette di limitare l’accesso a tutti i contenuti non adatti ad una età selezionata. In Italia, i contenuti di gioco sono classificati con il sistema PEGI. Per maggiori informazioni visita il relativo sito di PEGI.


Ad esempio, la PS4 racchiude in 10 livelli, suddivisi secondo la certificazione PEGI e altri indici (per il resto del mondo) l’accesso a certi giochi.


Giochi specifici


Nel caso in cui il genitore, dopo essersi informato accuratamente, consideri che alcuni giochi specifici contengano contenuti inappropriati, attraverso questa funzionalità è possibile negarne l’accesso. Questa funzione è applicabile sia nel caso in cui il minore non possieda il gioco, limitandone l’acquisto, che nel caso lo abbia già limitandone quindi l’accesso.


È raro che questa funzione venga utilizzata dopo che il filtro per età sia stato attivato.


Motori di ricerca


Su molti dispositivi è possibile non solo accedere ai giochi, ma anche ai motori di ricerca come Google: limitare questa funzionalità significa evitare contenuti inadeguati presenti sul web. Il sistema PS4 ha un filtro per la navigazione Web, ma anche la stessa app su Android di Google Chrome può limitare l’accesso, a seconda dell’utente che sta navigando.


Chat testuale o vocale


In molti giochi è possibile comunicare con altri giocatori tramite una chat testuale o comunicando a voce. Alcuni giocatori potrebbero esporre gli altri a contenuti inappropriati, usando un linguaggio volgare o trattando temi delicati: tale funzionalità blocca l’accesso a questi mezzi di comunicazione.


Lista amici


È possibile impedire la possibilità di aggiungere alla propria lista di amici dei nuovi utenti: attraverso questa funzionalità si possono scegliere accuratamente gli utenti con cui si comunicherà.


Informazioni personali


La protezione delle informazioni personali, come email, nickname e attività passate è utile a proteggere la privacy. Attraverso questa funzionalità è possibile nascondere a tutti, o agli utenti non presenti sulla lista degli amici, determinate informazioni sensibili.



Attenzione: ogni dispositivo ha una combinazione di queste funzionalità e diverse modalità di attivazione di questi strumenti.



Di seguito è disponibile una tabella riassuntiva per categoria e dispositivo.


Qui di seguito, invece, sono elencate le risorse in italiano oppure sottotitolate dei dispositivi e delle piattaforme più conosciute.


Nintendo Switch


Sony Playstation 4


Microsoft Xbox One


Microsoft Windows 10


Piattaforma digitale Steam

  • Per maggiori dettagli sulla procedura: Come impostare la visuale della Famiglia sulla piattaforma Steam di Valve


IOS

  • Per maggiori dettagli sulla procedura per impostare il dispositivo: Usare i controlli parentali

  • Per maggiori dettagli sulla procedura riguardo i giochi e App: Usare Tempo di Utilizzo


Android


18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page